Diario Psicofotografico

Memorie di me: appunti per un Diario Psicofotografico di Alfredo Toriello

Che cosa è il Diario PsicoFotografico?

Un metodo di esplorazione della propria vita.

Come si struttura il lavoro ?

Il lavoro è diviso in due parti:

il diario quotidiano, fatto di parole e immagini;

gli incontri di gruppo in cui i partecipanti vengono aiutati a focalizzare i temi ricorrenti della loro quotidianità, i lati oscuri della propria storia, le convinzioni negative che ostacolano il fluire della creatività, le risorse a cui attingere per aumentare la libertà espressiva e il benessere psicofisico.

Ogni quanto si tengono gli incontri?

Gli incontri sono quindicinali, della durata media di 2ore.

Quanto dura il percorso?

Il percorso ha una durata di 6 mesi, per un totale di 12 incontri.

A chi è rivolto il percorso?

A tutti quelli che voglio sperimentare un metodo con una forte valenza autoterapeutica, esplorare i propri copioni relazionali, iniziare a scriverne di nuovi.

È un percorso di terapia?

Il Diario PsicoFotografico è un percorso autoconoscitivo con forte valenza auto terapeutica.

È necessaria una attrezzatura fotografica specifica?

No. Il corso è indicato sia per chi non ha conoscenze fotografiche e vuole approcciarsi ad una alfabetizzazione visiva, sia per chi già esperto di fotografia e vuole approfondire il proprio modo di ‘guardare’.

Quali tecniche di utilizzano?

Varie tecniche vengono usate durante gli incontri tra cui, Scrittura creativa, fotografia creativa, role playing, meditazione, disegno, collage.

Viene rilasciato un attestato?

Si, al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Chi cura il progetto?

Il Diario PsicoFotografico è un metodo ideato e curato dal Alfredo Toriello, psicologo-psicoterapeuta e fotografo. Durante la serata saranno presentati i Diari psicofotografici dei partecipanti al corso di Napoli 2019/2020 Per info alfredotoriello@hotmail.com Tel 3701092684
Studio di Psicoterapia di Alfredo Toriello